MENU
Il contenuto della pagina inizia qui

Allerta

Alerting

I terremoti sono fenomeni che non si possono prevedere o evitare. Per la registrazione delle scosse il Servizio Sismico Svizzero (SED) è attivo 24 ore su 24: entro circa 90 secondi dopo un terrmoto vengono pubblicate sul sito web del SED le indicazioni riguardanti l’orario, il luogo, la severità e le possibili conseguenze.

Terremoti eventualmente percepibili vengono comunicati automaticamente alle autorità e ai media. Queste informazioni vengono trasmesse contemporaneamente anche al servizio di reperibilità del SED tramite pager, e-mail ed SMS. Questo servizio si mette inoltre a disposizione delle autorità e dei media per fornire ulteriori informazioni sui terremoti in corso ed elabora i dati da pubblicare sul sito web.

Quando nel mondo si verificano sismi di grave entità, il SED provvede ad informare inoltre il Corpo svizzero di aiuto umanitario (CSA). Il CSA poi conduce ulteriori indagini e decide se intervenire sul luogo del disastro con una squadra di salvataggio e cani da ricerca.

Allerta precoce sui terremoti

Attualmente il SED sta collaudando un sistema di preallarme terremoti. Le stazioni di misurazione che si trovano nelle vicinanze del terremoto registrano immediatamente le sue onde sismiche e fanno scattare un allarme per le zone più distanti. Ciò è reso possibile dal fatto che i dati rilevati vengono trasmessi alla velocità della luce e quindi viaggiano più velocemente rispetto alle onde sismiche (circa 3,5 km/s). Dal momento che un preallarme terremoti è possibili a partire da una determinata distanza dall’epicentro e opportuno solo per terremoti di forte intensità, la sua utilità pratica per la Svizzera deve ancora essere chiarita.

play Vedere l’animazione © SRF Einstein